Primitivi del futuro - Tre Allegri Ragazzi Morti

Primitivi del futuro Music

Tre Allegri Ragazzi Morti

  • Genre: Reggae
  • Release Date: 2010-03-05
  • Explicitness: notExplicit
  • Country: ITA
  • Track Count: 11

  • ℗ 2010 La Tempesta Dischi

Tracks

Title Artist Time
1
La ballata delle ossa Tre Allegri Ragazzi Morti 3:52
2
Mina Tre Allegri Ragazzi Morti 3:49
3
Puoi dirlo a tutti Tre Allegri Ragazzi Morti 3:42
4
So che presto finirà Tre Allegri Ragazzi Morti 3:13
5
L'ultima rivolta nel quartiere Tre Allegri Ragazzi Morti 2:37
6
La cattedrale di Palermo Tre Allegri Ragazzi Morti 4:04
7
La faccia della luna Tre Allegri Ragazzi Morti 3:07
8
Questo è il ritorno di Gianni Tre Allegri Ragazzi Morti 4:00
9
Codalunga Tre Allegri Ragazzi Morti 2:40
10
Rifare Tre Allegri Ragazzi Morti 3:38
11
Primitivi del futuro Tre Allegri Ragazzi Morti 4:27

Reviews

  • Una cosa indecente!

    1
    By Janluker
    Partendo fal fatto che non mi è mai piaciuto il loro sound, ma con questo album arrivano oltre al baratro della vergogna. Non c'è una canzone che si salvi, un'immonnezza unica. Che dire? E' da lasciare perdere assolutamente, piuttosto.
  • belli e brutti

    2
    By youmanoid
    primitivi del futuro è un album che parte a bomba. bellissimi i primi brani, superba e romantica "la ballata delle ossa" , nostalgica "puoi dirlo a tutti". ma con lo scorrere delle tracce, il sound ed il cantato diventano monotoni e l'unica cosa che ti vien da fare è cambiare brano. mediocre.
  • disco importante

    4
    By Jbombel
    Dimostrano freschezza e capacità di rinnovarsi, mi hanno colpito: se avessi 20anni questo disco avrebbe lo stesso effetto di un disco dei Clash. Grandi.
  • perplessa

    4
    By elenaponzi
    buon disco ma resto basita... non mi aspettavo questo cambio di sonorità boh!?
  • Delude le mie aspettative

    2
    By Stevo164
    Non essendo io un amante del reggae, non posso certo apprezzare questo disco. Peccato perché sono un grandissimo fan di El Tofo & Company. Dal vivo i pezzi nuovi non convincono e tanto meno l'improbabile medley dei singoli del primo album in versione "reggaeggiante". Molto meglio i vecchi T.A.R.M. Parere personalissimo.
  • più lo ascolto più mi piace

    5
    By Colombre
    Come da titolo. Magari ci si aspetterebbe qualcosa di un po' più roccheggiante, ma queste sonorità nuove non sono mai scontate. Lo stesso si può dire per i testi. Easy listening solo all'apparenza. Consigliato. Noiosi solo per chi non ha voglia di ascoltare (ma per fortuna il mondo e bello perché è vario e così anche quello della musica).
  • Bella svolta!!!

    5
    By Penzo76
    Bella svolta!!! Mi piace molto ed i testi come al solito nn sono banali
  • Grandi!!!

    5
    By supercrispo
    I TARM sono sempre unici. I veri poeti sognatori dei giorni nostri. Grazie di cuore ragazzi!! Un grosso saluto dal Vostro Friuli
  • Zzzz

    1
    By SYZYGY70
    Noiosi
  • come sempre.

    5
    By ellcoss
    come sempre non deludono,come sempre sono originali,come sempre mi immedesimo nel loro testi e nelle loro melodie. essendo abituata ai "vecchi" tarm (e rimanendo spesso delusa dai cambiamenti di sound di molti gruppi) ero molto sospettosa...invece dopo un solo ascolto adoro già follemente questo album. si sanno rinnovare rimanendo se stessi,sono veramente contenta. consigliato a tutti!

Videos from this artist