Orchestrion - Pat Metheny

Orchestrion Music

Pat Metheny

  • Genre: Jazz
  • Release Date: 2010-01-22
  • Explicitness: notExplicit
  • Country: ITA
  • Track Count: 5

  • ℗ 2009 Nonesuch Records

Tracks

Title Artist Time
1
Orchestrion Pat Metheny 15:48
2
Entry Point Pat Metheny 10:28
3
Expansion Pat Metheny 8:34
4
Soul Search Pat Metheny 9:17
5
Spirit of the Air Pat Metheny 7:44

Reviews

  • Geniale

    5
    By vatrem
    Pat Metheny è semplicemente il Bach della musica contemporanea
  • Stupendo

    5
    By Empedocle
    Chi dice che è indecente: non lo ha ascoltato. Credo che sia il miglior album prodotto in questi anni, da questo grande artista e non si risolve in una ascolto superficiale.
  • Chi conosce Metheny sa che è geniale da sempre

    5
    By G.S.R.
    Non si può giudicare questo disco in modo supercifiale. Si tratta di un esperimento unico nel suo genere di grande complessità tecnica e creativa. Per apprezzarne le sfumature (alcuni suoni sono delle vere perle) consiglio di ascoltare i brani con una cuffia di qualità. Pat Metheny resta un genio di enorme talento che non conosce confini. L'unico limite è il pubblico non sempre sensibile alle innovazioni. Aggiungo queste ultime righe dopo aver visto Orchestrion in teatro: tre ore di virtuosismi, ricerca e sperimentazione che hanno reso il concerto un evento unico e indimenticabile e che confermano la straordinaria genialità e grandezza di Pat. Tutto questo, come sempre, con la rara umiltà di chi è grande davvero.
  • E il Gruppo?

    2
    By ShockAce
    Niente da fare amico mio... Ti ho amato per 20 anni, ma questo tuo voler assolutamente star lontano dal Group dopo che ha scritto le pagine più belle della tua musica, non te lo perdono. Questo Orchestrion è solo un contentino che non mi va giù... Dove sono Lyle e Steve? Dove li hai relegati? Io li rivoglio indietro perchè anche tu che sei un genio, senza di loro, vali molto ma molto meno!
  • Raffinato lavoro.

    5
    By contrabbubis
    Raffinato lavoro di uno splendido musicista che rischia spesso. Lo trovo musicalmente interessante oltre che, ovviamente, un esperimento tecnico difficile e rischioso, ma condotto con la sua magistrale perizia e raffinato buon gusto. Incredibile la cura delle dinamiche con strumenti che non sono direttamente suonati da strumentisti, e che lui risolve con pieni e vuoti graduali. Davvero un buon lavoro, a mio avviso, pur non essendo io un "fan" di Pat Metheny.
  • Primo Ascolto

    4
    By Juri877
    Sempre in evoluzione.Al primo ascolto mi piace...molto! Sicuramente andrò a sentirlo dal vivo!
  • La tecnologia fine a sé stessa

    1
    By figiazzi
    Non ha alcun senso ciò che ha fatto PM. Un disco come tanti altri con in più delle macchine che suonano comandate a bacchetta. Non c'è progetto, non ci sono idee, solo un grande (ma invisibile) lavoro di ingegneria e l'ego smisurato del nostro.
  • Ma che prezzi ??

    3
    By Baccadoro
    Spirit of the air e Orchestry splendide anche Entry Point niente male, ma le ultime 2 sono in omaggio con l'album troppo caro .... Pat e' Pat ma marketing sbagliato. Così ne ho presa solo una .... pazienza ...
  • for the Boss

    5
    By marcobluenote
    few in the world can afford all this .. poche persone al mondo possono fare tutto questo..
  • Evviva'

    5
    By Ilar
    Perle ai porci! Non datele! Ci vuol ben altro per scalfire il talento artstico di pat. Grande!!!! Ottimo disco.

Videos from this artist